News curiose e interessanti per lettori "cazzeggianti"

Come scegliere il robot piscina perfetto 

Avere una piscina è sicuramente fantastico: significa poter avere un piccolo angolo di relax tutto per sé dove passare del tempo e divertirsi con gli amici ed i familiari, o anche da soli. Ma una piscina richiede anche una manutenzione accurata e non tutti hanno tempo e voglia per prendersene cura quotidianamente, specie se si tratta di una grande piscina interrata. Un aiuto concreto per la pulizia della vasca, però, esiste: il robot piscina è sicuramente una soluzione perfetta per chi voglia un aiuto tecnologico per pulire la piscina dallo sporco e dai detriti senza farlo personalmente. Questi robot di facile manutenzione sono semplici e veloci da usare, e sono in grado di pulire in autonomia la vasca della piscina dai detriti e dallo sporco.

Il robot piscina può essere usato indipendentemente dal tipo di vasca che si ha a disposizione, e ne esistono due tipologie: quelli idraulici e quelli elettronici.

I robot piscina idraulici in genere hanno solamente una parte che si muove e sono perfette per le piscine fuori terra o per le piscine interrate di piccole dimensioni. Basta attaccare questi robot piscina agli skimmer o alle porte di aspirazione perché comincino a pulire il fondo della piscina dallo sporco e dai detriti. Si tratta di una soluzione economica e semplice da usare, a costo ridotto, affidabili, ma certamente non pensati per piscine di grandi dimensioni. Se avete una piscina interrata di discrete dimensioni, meglio orientarsi sui robot piscina elettronici. Questi prodotti hanno acquisito una grande popolarità negli ultimi anni: lo sporco ed i detriti, in questo caso, vengono direttamente aspirati all’interno di un filtro che si trova nell’apparecchio. Il sistema elettronico di questi robot piscina in genere richiede un’alimentazione da 220 V, il costo è maggiore rispetto a quelli idraulici ma possono avere numerosissime funzionalità che li rendono assai comodi. Sono perfetti per pulire velocemente la piscina di dimensioni medie-grandi e poi, ovviamente, ogni modello ha funzionalità in più.

Come si sceglie il robot piscina?

Se avete deciso di acquistare un robot piscina per la pulizia della vasca, avete fatto la scelta giusta. Ma resta da vedere quale sia il modello migliore da acquistare. Ne esistono di diversi tipi, quindi ecco qualche consiglio utile.

  1. Optare per un robot piscina con poche connessioni. A parte il collegamento elettrico, sarebbe bene evitare altre connessioni fra il robot piscina e l’esterno, perché potrebbero intasare il sistema di filtraggio.
  2. Sistema di pulizia intelligente. Non tutti i robot piscina sono uguali. Alcuni modelli, che richiedono un investimento maggiore, possono pulire al meglio le piscine che sono dotate di angoli e di zone smussate, ad esempio quelle con forme particolari, o che hanno fontane e bocchette sul fondo. Quindi bisogna tenere conto anche di tutti questi elementi per poter scegliere il robot piscina ideale.
  3. Potere aspirante del robot piscina. Il potere del robot piscina è sicuramente importantissimo nella scelta. Infatti alcuni modelli più potenti possono eliminare lo sporco senza fatica, con grande risparmio di tempo e energia.
  4. Attenzione al cavo. Alcuni modelli di robot piscina sono dotati di cavi che prevengono l’attorcigliamento, particolarmente comodi per evitare incidenti.
  5. Scegliere il filtro giusto. Nella scelta del robot piscina il tipo di filtro fa la differenza. I robot piscina sono dotati di filtri che catturano lo sporco e lo mantengono all’interno del robot, evitando che si diffonda in acqua. I filtri possono essere a sacco o a cartuccia rigida (molto comodi perché possono essere puliti con un getto d’acqua, senza contatto con lo sporco). In ogni caso bisogna curare la manutenzione dei filtri con molta attenzione per evitare che si possano intasare. Anche la qualità del filtro fa la differenza: i più fini catturano lo sporco delle dimensioni di un granello di sabbia, e quindi consentono una pulizia assai più accurata.

Articoli correlati