News curiose e interessanti per lettori "cazzeggianti"

Come scegliere la sedia da gaming

Quando si utilizza un pc per giocare è importante pensare anche alla comodità: un gamer passa anche molte ore seduto e di conseguenza è necessario avere una buona sedia da gaming che possa sostenere la schiena e donare una seduta confortevole e adeguata alle circostanze.

Passare diverse ore di fronte ad un PC da gaming senza una buona seduta, infatti, può essere dannoso per la salute e causare problemi alla colonna vertebrale, a lungo andare. Ecco perché assieme ad una bella configurazione da gaming è necessario scegliere anche una sedia da gaming alla quale dedicare un piccolo investimento per poter stare sempre comodi e senza problemi alla schiena.

Sono tante le variabili da considerare, nel momento in cui si vuole acquistare una sedia da gaming: ad esempio la qualità dei materiali deve essere sufficientemente alta, bisogna guardare alla comodità ed all’ergonomia soprattutto se si prospetta di passare diverse ore seduti. Non solo: anche alcune caratteristiche come la personalizzazione (si pensi alla possibilità di inclinare la sedia) e il design sono assolutamente importanti, quando si sceglie il supporto per la sessione di gaming.

Caratteristiche da considerare

Quali sono le caratteristiche da considerare quando si vuole scegliere una sedia da gaming? Ecco alcune delle principali da prendere in considerazione.

  • Tipologia. Ovviamente una delle prime cose da valutare è la comodità della seduta, se si sceglie una sedia da gaming. Infatti ogni attività che richieda di restare seduti per diverse ore chiede anche, ovviamente, di poter prevenire dolori e disturbi alla schiena, ai polsi ed al collo. Di conseguenza anche quando si sceglie una sedia da gaming bisogna fare attenzione al fattore comodità, che sicuramente è uno dei principali, anche a scapito del design. Il nostro consiglio è quello di optare per una sedia da gaming che sia comoda e che possa mantenere un certo sostegno alla schiena, potete trovare soluzioni di questo tipo anche nelle sedie da gaming con budget limitato. In particolare queste sedie possono essere di diverso tipo. Le sedie a sacco sono fra le più economiche ma non sono consigliate per chi dovrà restare seduto per tante ore. Non hanno caratteristiche ergonomiche che le rendano ideali per passare tante ore di fronte allo schermo, anche se ci sono modelli che offrono un supporto più rigido per la schiena. Le sedie da racing sono le più diffuse in assoluto: consistono in sedia da gaming con diversi tipi di regolazioni, che possono garantire una buona ergonomia e che sono adatte anche per le sessioni di gioco più lunghe. Le sedie da ufficio hanno in generale un design più elegante e sobrio e possono andare bene anche per giocare, ma bisogna tenere conto di alcune loro caratteristiche come la presenza anche di braccioli. Infine, quelle a dondolo sono sedie ideali soprattutto per chi gioca con la consolle o comunque non di fronte ad una scrivania.
  • Ergonomia. La sedia da gaming deve avere una buona ergonomia ed offrire un sostegno alla schiena per evitare di poter incorrere in problemi di postura, specialmente laddove si usino questi prodotti per tante ore tutti i giorni. Queste sedie offrono il confort massimo e possono essere dotato di alcuni accorgimenti che permettono la personalizzazione, come la regolazione dell’altezza della seduta (che consente di poter mantenere i gomiti piegati a novanta gradi senza curvare la schiena), i braccioli, che sono specialmente presenti nei modelli da racing e da ufficio, il supporto lombare che è molto importante per offrire un valido supporto anche alla parte bassa della schiena. La sedia da gaming in generale è dotata di un supporto simile ad un cuscino che si appoggia sui lombi, e la cui forma varia di modello in modello, che può essere anche tolto o sostituito a seconda delle esigenze. Non bisogna dimenticare anche la presenza di un supporto per il collo e per la testa, che può evitare dolori alla zona cervicale. e che può essere utile per rilassare la muscolatura mantenendo una posizione comoda. Infine, sarebbe opportuno che la sedia da gaming fosse dotata di un angolo di inclinazione, che permette di stimolare la circolazione del sangue e di alleviare la pressione alla schiena, evitando però l’effetto sedia a dondolo. Alcune sedie sono anche dotate di un poggiapiedi che rende la seduta sempre più confortevole.