News curiose e interessanti per lettori "cazzeggianti"

Come funziona uno speed test online

cinelatino - speed-test-online-come-funziona_800x523Lo speed test online ha come scopo quello di monitorare lo stato di salute della connessione ad internet: connessi da tablet, pc o smartphone, è possibile effettuare un test velocità. Questo test monitora dei parametri di riferimento che, di norma, vengono utilizzati dal device al momento – e durante – la connessione ad internet.

Speed test upload e download

Tutti cercano online il sito ideale per svolgere questi test ma il migliore speed test adsl: risulta al momento “Test velocità”, uno dei più performanti ed accurati speed test online per scansionare la velocità di connessione del proprio dispositivo.

Quando si parla di velocità di connessione solitamente ci riferiamo a due parametri che vengono rilevati dal test velocità: il primo è la velocità di download, il secondo quella di upload.

Sempre sul sito di test velocità, per avviare la “scansione”, si dovrà cliccare su “iniziare speed test”. In pochi secondi, e gratuitamente il programma ci fornirà due parametri fondamentali. Il primo è la velocità di download, ovvero il tempo che impiega il dispositivo a scaricare un contenuto dalla rete; il secondo è la velocità di upload, ovvero il tempo impiegato per caricare un determinato file dal dispositivo in rete.

Più alti saranno questi due valori, più velocemente riusciremo a scaricare e caricare contenuti al pc (e dal pc) ma non solo, anche da tablet e smartphone sia Android che Apple.

Se effettuando lo speed test, i valori che ne risulteranno saranno, ad esempio: velocità di download = 188 Mbit/s e velocità di upload = 19 Mbit/s , allora significherà che la connessione che state monitorando è un’ottima connessione, di conseguenza non dovreste avere problemi nel caricamento di siti internet.

Le velocità di download e di upload risulteranno maggiori se si è connessi ad internet tramite fibra ottica. Le grandi città – ed i comuni oltre i 10.000/15.000 abitanti già sono in fase di copertura e di lavorazione. Questo significa che, se abitate in un comune con almeno 15.000 abitanti, avrete buone probabilità di potervi connettere ad internet tramite fibra ottica. Attivando le apposite promozioni offerte dagli ISP sarà possibile notevolmente velocizzare la velocità di connessione, passando da una connessione con classico ADSL ad una connessione che passa da fibra ottica.

Ping test della connessione

Un altro valore fondamentale che emerge dopo aver effettuato un test velocità è il ping. Il ping misura il tempo in millisecondi che il vostro pc impiega per ottenere una risposta dal server. Questo parametro, a differenza degli altri due, sarà migliore se il suo valore è contenuto. Per esempio, se effettuando uno speed test online il risultato che viene fuori è un ping di 14 ms, allora si avrà un ottimo ping (e di conseguenza una buona connessione ad internet).

Per il ping vale lo stesso discorso fatto in precedenza: se la connessione che si sta utilizzando è una connessione ADSL allora il ping sarà un po’ più elevato rispetto ad un ping fibra ottica.

Oggigiorno è fondamentale effettuare un test velocità della propria connessione ad internet, perché molte sono le promozioni offerte dai vari ISP e svariate le tipologie di velocità offerte. Per non cadere nelle mani di ISP disonesti (che promettono un determinato servizio e poi non lo danno), il test velocità permette di effettuare una profonda analisi e di capire dove realmente risieda il problema riscontrato nella connessione.

Jitter test della connessione

Un altro dato importante che ci viene fornito dopo aver effettuato uno speed test è il jitter: in parole povere, questo dato ci indica la stabilità della nostra connessione ad internet, calcolando più misurazioni successive del tempo di ping. Se il jitter è 0, significa che la connessione che stiamo monitorando è stabile; viceversa, più sale questo valore e più la connessione ad internet è sottoposta a variazioni di ping.