News curiose e interessanti per lettori "cazzeggianti"

Creazione siti internet Rimini: i 10 ERRORI più frequenti

create-website_800x528La tua azienda ha bisogno di un nuovo sito web e sei alla ricerca di consigli utili per non commettere errori che potrebbero compromettere il tuo successo?

Nell’articolo di oggi troverai i 10 errori più frequenti che vengono commessi in fase di creazione siti internet Rimini e tutti gli accorgimenti necessari per evitarli.

Buona lettura!

Numero 1: scegli un dominio COMPRENSIBILE.

Cura questa decisione il più possibile nel momento in cui non possiedi un dominio.

Scegli sempre un nome che non solo sia “piacevole” da sentire ma anche facile da memorizzare.

Orientati verso parole, verbi all’infinito, nomi comuni oppure qualche aspetto del tuo prodotto/servizio che vuoi mettere in evidenza.

Non scegliere mai nomi troppo lunghi perché non sono semplici da ricordare: cerca di partire con il piede giusto!

Numero 2: scelta del template.

Prima di acquistare il template per il tuo nuovo sito web cerca di definire:

  • gli obiettivi che vuoi raggiungere;
  • l’architettura di base;
  • i contenuti;
  • le caratteristiche del tuo prodotto/servizio;
  • il tuo pubblico potenziale.

Il sito è oggi la principale “arma” che un imprenditore ha a disposizione per acquisire nuovi clienti ed incrementare il proprio fatturato: dunque non lasciare niente al caso!

Non farti condizionare eccessivamente dalla grafica e dal design: il tuo sito deve essere facilmente navigabile e non disorientare l’utente, impedendogli di trovare le informazioni di cui ha bisogno.

Numero 3: sito web Responsive.

Rendi fruibile il tuo nuovo sito web anche dai dispositivi mobili come cellulari o tablet.

Un sito che non viene correttamente visualizzato anche dallo smartphone viene penalizzato dallo stesso Google che lo inserisce nella lista dei siti NON MOBILE-FRIENDLY.

Gli stessi utenti danno molta importanza a questo aspetto: del resto ognuno di noi utilizza lo smartphone per cercare informazioni di ogni tipo.

Ricorda di massimizzare quello che in gergo tecnico viene definita come USER EXPERIENCE.

Numero 4: la scelta dei colori.

Forse non lo sai ma esiste una regola per decidere il colore di sfondo del sito web.

Evita colori troppo scuri come il nero oppure il viola che potrebbero creare il famoso “effetto specchio” di cui l’utente è vittima quando guarda uno schermo dal colore troppo scuro per più di dieci secondi.

Orientati verso colori chiari oppure accosta due colori cercando di richiamare sempre quelli che hai scelto per il logo e per eventuali icone.

Numero 5:cura attentamente la scelta di immagini e video.

Immagini e video hanno lo scopo di attirare l’attenzione degli utenti quindi non sceglierle a caso!

Evita di scaricare immagini e video di poca qualità o che non sono adatti al prodotto/servizio della tua azienda.

Puoi utilizzare siti da cui scaricare gratuitamente le immagini come Pixabay oppure Unsplash.

Numero 6: attenzione alla scelta del FONT.

Un altro aspetto da non sottovalutare è la scelta del FONT da utilizzare per la scrittura dei testi delle pagine.

Scegli uno stile che sia il più possibile leggibile, che non sia spigoloso e che non affatichi la vista dell’utente.

Scegli tra l’Open Sans, il Roboto oppure Helvetica.

Quando scegli il colore del font non dimenticare i colori che hai scelto come sfondo e quello del logo.

Il tuo obiettivo deve essere quello di creare un sito web che sia il più possibile armonico ed uniforme nello stile.

Numero 7: il copywriting del sito.

Non commettere l’errore di inserire poco testo nelle pagine del tuo sito.

L’utente che per la prima volta entra in contatto con la tua azienda ha bisogno di conoscere la tua storia, i tuoi valori, i tuoi punti di forza e le caratteristiche principali del tuo prodotto/servizio.

Il sito web è la carta d’identità della tua azienda!

Nella scrittura dei testi ricordati sempre della SEO, ovvero della strategia di posizionamento sui motori di ricerca.

Utilizza le parole chiave che meglio identificano il prodotto e la tua azienda e, ovviamente, quelle che i tuoi potenziali clienti utilizzano per le loro ricerche.

Per una strategia di posizionamento efficace ed efficiente ti consiglio di rivolgerti ad una web agency che ogni giorno cura strategie di questo tipo.

Numero 8: la scelta degli spazi.

Distribuisci in modo accurato gli spazi.

Un sito web professionale deve essere piacevole alla vista dell’utente e deve avere il giusto equilibrio tra spazi vuoti e spazi pieni.

Fai dunque attenzione anche alla distribuzione di immagini e testo, alle interlinee: non rendere illeggibile il tuo sito web.

Numero 9: fai valutare il tuo sito da esterni.

Una volta terminato fai vedere il tuo sito a persone esterne in modo da avere un giudizio oggettivo.

Fai un test della durata di sette secondi: chiedi, magari ad un tuo amico, di guarda il sito e di dirti se ha capito di cosa si occupa l’azienda e quali sono i punti di forza dei tuoi prodotti.

Deve essere chiaro fin da subito perché TU SEI DIVERSO DALLA CONCORRENZA!

Numero 10: NON dimenticarti di “richiamare all’azione”.

Invita gli utenti che arrivano sul tuo sito ad effettuare un’azione per esempio:

  • lasciare una mail per ricevere la Newsletter;
  • inviare una richiesta informazioni.

Fai in modo che ogni pagina del tuo sito, in modo diretto oppure indiretto, spinga l’utente a fare un’azione.