News curiose e interessanti per lettori "cazzeggianti"

Sistemi di depurazione dell’acqua 

filtri-carbone-attivo-trattamento-acqua-1L’acqua che arriva nelle nostre case per mezzo delle tubature è potabile e sicura, tuttavia potrebbe portare anche qualche impurità o sporcizia o materiali dannosi come il cloro.

Anche se molte persone non lo sanno, l’acqua del rubinetto è perfettamente potabile e buona, perché viene costantemente trattata e i controlli sono eseguiti con cadenza giornaliera. Bere acqua di rubinetto non comporta nessun rischio e permette di risparmiare sull’acquisto delle bottiglie di acqua ed il loro trasporto.

L’acqua, quindi, è assolutamente sicura, ma i rubinetti di casa possono non esserlo. Se i tubi dell’acqua non sono puliti o sono vecchi, potrebbe essere necessario usare un filtro che è un sistema per garantire l’igiene dell’acqua del rubinetto fino al vostro bicchiere. La rete idrica domestica, se è sicura, garantisce acqua buona e sana. I batteri presenti all’interno della rete idrica domestica possono però essere eliminati grazie ai filtri per l’acqua, pensati ad hoc per purificare i liquidi attraverso diversi metodi.

I filtri dell’acqua per la casa possono aiutare a purificare al meglio l’acqua del rubinetto, per renderla più dolce e più pulita e sana, sicura sia per cucinare, per bere che per l’igiene personale.

Cosa sono i filtri per l’acqua e quali sono

I filtri per l’acqua sono depuratori, sistemi di vario genere, sono strumenti che vengono usati per purificare l’acqua del rubinetto e per garantire un’acqua pulita. I filtri per l’acqua possono essere uno strumento assai utile per rendere l’acqua più buona e dolce, e per eliminare ogni tipo di particella, qualche volta anche per togliere cloro e altre sostanze chimiche dannose. Grazie ai filtri per l’acqua si può dire addio all’acquisto delle bottiglie d’acqua, pesanti e costose, per optare invece per un maggior risparmio rispetto ad un piccolo investimento per i filtri per l’acqua.

Esistono diversi filtri d’acqua domestici che possono essere usati per filtrare l’acqua in casa e renderla adatta a tutta la famiglia: vediamo quali sono.

  • I filtri a carbone attivo per acqua potabile. I filtri a carbone attivo sono fra i migliori per purificare l’acqua di casa in modo ideale, perché il carbone attivo, sia di origine minerale che vegetale, riesce a trattenere le sostanze chimiche come sali ed ioni, solventi, cloro, pesticidi, ed elimina anche i sapori cattivi dell’acqua. I filtri a carbone attivo permettono di filtrare impurità e particelle, ma i filtri devono essere cambiati regolarmente per evitare che proliferino i batteri. Il filtro va pulito in modo adeguato e costante.
  • Sistema a filtrazione verticale. Si tratta di un sistema chiuso di filtrazione, alcuni con filtri a carbone attivo ed alcuni con lampade UV che disinfettano l’acqua.
  • Filtri a cartuccia filtrante. Questo tipo di filtro trattiene le sospensioni e i frammenti grazie alla presenza di una barriera fisica, con un diametro più o meno stretto. Può filtrare le micro-particelle e vanno sostituiti di frequente.
  • Filtri ad osmosi inversa. I filtri per il rubinetto ad osmosi inversa funzionano per mezzo della conversione del sistema di osmosi cioè facendo passare le molecole da una soluzione più concentrata ad una meno concentrata. La membrana semi-permeabile permette all’acqua di filtrare attraverso e di essere purificata: questi filtri sono adeguati per eliminare i metalli pesanti, nitriti, nitrati, agenti chimici di vario tipo.
  • I filtri a polifosfati sono dei filtri per l’acqua che servono per eliminare i residui di calcare, quindi sono ideali per l’acqua molto dura. I polifosfati agiscono sul calcare e ne impediscono la formazione; sono installati all’ingresso della tubazione.
  • Filtri magnetici. I filtri magnetici eliminano incrostazioni e calcare e non usano energia, quindi sono estremamente economici: piccoli e semplici da installare, sono semplici da gestire.

Articoli correlati