News curiose e interessanti per lettori "cazzeggianti"

Come dimagrire con il tapis roulant

Tapis-Roulant-e-brucia-calorieSe avete intenzione di perdere peso, allora dovete fare attività fisica. Ma attività fisica non significa dover andare a correre al freddo sulla strada, specialmente se nei dintorni non avete delle zone sicure e tranquille dove andare a correre. Potete scegliere di farlo anche da casa o in palestra, ad esempio con il tapis roulant, che permette di correre e fare allenamento (e quindi di dimagrire) anche in uno spazio ristretto come casa propria o come la palestra.

Per tenersi in forma e per bruciare calorie, quindi, il tapis roulant è uno strumento perfetto che aiuta a migliorare la resistenza ed allo stesso tempo a perdere peso, a combattere la cellulite e a rassodare le gambe, i polpacci ed i glutei. Per poter perdere peso è necessario scegliere il modello di tapis roulant perfetto per le proprie esigenze economiche, di spazio e di allenamento (esistono molti siti dove poter scegliere fra una vasta gamma di modelli al miglior prezzo, come ad esempio il sito https://www.migliortapisroulant.it/) ed allo stesso tempo impostare un programma di allenamento ideale per i propri bisogni e ritmi. Ma quale tapis roulant scegliere per perdere peso?

Esistono due tipologie di tapis roulant: quello elettrico e quello magnetico.

Il tapis roulant elettrico ha un motore che muove il nastro e permette un allenamento completo alla velocità che si desidera, è ideale sia per correre che per camminare ed è perfetto per allenare le gambe, è possibile impostare una velocità e una difficoltà o un’inclinazione. Invece il tapis roulant magnetico funziona solamente con il movimento ed è ideale per chi voglia soltanto camminare.

Come allenarsi con il tapis roulant

Allenarsi con il tapis roulant è comodo e semplice, ma ci vuole molta costanza, come per tutti i tipi di attività fisica.
Ci sono diversi vantaggi rispetto alla corsa classica: ci si può allenare sempre, a tutte le ore, anche in casa; ci sono meno rischi in quanto non si deve andare in strada e non si incontrano ostacoli o pericoli.

Per ottenere dei risultati, bisogna salire sul proprio tapis roulant almeno tre volte a settimana: ogni seduta deve durare da mezz’ora a circa 40-60 minuti a seconda di quanto la si vuole rendere impegnativa. Ci vuole quindi estrema costanza per cercare di dimagrire, perché usare il tapis roulant è proprio come andare a correre: si può cominciare con un ritmo più leggero e poi con uno più sostenuto. Se si è in sovrappeso e si ha bisogno di dimagrire, bisogna associare l’allenamento col tapis roulant con una dieta che sia prescritta dal dietologo.

L’allenamento del tapis roulant può essere calibrato sulla base delle proprie esigenze: si può scegliere una semplice camminata (impostando la velocità di 5 km all’ora) o la camminata veloce (fino a 6,5 km all’ora) oppure la modalità corsa (da 6,5 km all’ora in su). La cosa migliore da fare, se non ci si è mai allenati, è partire con la camminata veloce e poi cominciare con la corsa leggera. Man mano che si prosegue è possibile cambiare l’inclinazione, creando una leggera pendenza e rendendo così l’allenamento più complesso. Prima di correre, bisogna fare almeno 5 minuti di stretching e riscaldamento con camminata leggera.

Se si vuole tonificare le gambe ed i glutei e si vuole perdere peso, la camminata veloce è l’impostazione migliore. Se invece si vuole solamente tonificare il corpo, può andare bene la camminata classica.

Bisogna sempre tenere sotto controllo la frequenza cardiaca che deve restare al 60-70% se si vogliono bruciare i grassi. Alcuni modelli permettono anche di fare esercizi più complessi che coinvolgono anche le braccia.