News curiose e interessanti per lettori "cazzeggianti"

Casa di riposo, una residenza estiva per anziani a Rimini

Arriva la bella stagione, i primi soli, le prime giornate piacevole e le prime ipotetiche opzioni per una vacanza in totale relax.

Molte volte questa decisione è sofferta o semplicemente rimandata per via di situazioni non troppo serene, queste situazioni riguardano “all’abbandono” dei cari anziani.

Ormai sono diventati fragili e la paura di lasciarli in casa da soli per un lungo periodo è elevata, ma come si può fare?

La scelta migliore sarebbe portarli con se ma come fare senza trasformare la tua vacanza di relax  in un vacanza di stress? La risposta è semplice in quanto esistono case di riposo che si occupano dei tuoi cari mentre tu sei in vacanza.

In poche parole, nella riviera romagnola la struttura di assistenza per anziani a Rimini offre alle famiglie un servizio completo per una vacanza da sogno.

In che modo?

La struttura offre un servizio di assistenza a tutte le famiglie cha hanno bisogno di staccare un po’ la spina dal periodo invernale, una delle opzioni che viene proposta è la scelta di un albergo vicino o di uno convenzionato con la loro struttura con la massima libertà di scelta, offrendo un servizio completo a chi decide di alloggiare in modo da trasmettere alla famiglia serenità e tranquillità, proprio per fargli godere la loro vacanza.

Caldo e persone anziani non vanno d’accordo, vediamo alcuni consigli per evitare i “colpi di calore” e “malori “

Sappiamo che caldo e solitudine sono i nemici per gli anziani durante i periodo estivi, proprio per questo il personale che si occupa della cura delle persone all’interno della struttura dovrà prendere delle precauzioni, seguendo determinate regole per il benessere dell’anziano:

  • Evitare di far uscire le persone più fragili, come gli anziani durante le ore più calde, solitamente delle 12 alle 17 del pomeriggio;
  • Bere tanta acqua, questo evita sintomi della disidratazione ed è consigliabile almeno due litri di acqua al giorno;
  • Un’altra cosa importante è evitare di mangiare cibi pesanti che si fa fatica a digerire, come la frittura o il piccante che, nel secondo caso fa aumentare la sudorazione, quindi preferire cibi leggeri a base di frutta e verdura, pasta e gelati freschi o ghiaccioli;
  • Sappiamo l’importanza di far arieggiare l’aria all’ interno della stanza durante tutte la stagioni, ma durante i periodo estivi è consigliato usufruire di ventilatori o di pale a soffitto;
  • Indossare sempre un copri capo, questo serve per riparare ed evitare le famose situazioni di “colpi di calore”;
  • Indossare abiti leggeri e non coprirsi eccessivamente, usar colori prevalentemente chiari e con materiali freschi che facciano respirare la pelle, per esempio il cotone è il materiale d’eccellenza;
  • Quando ci si reca a fare passeggiate è importante fare molte pause e farle in posti ombreggiati e ventilati;
  • L’ultimo consiglio è quello di evitare di passare troppo tempo sotto al sole, per quanto possa essere un consiglio banale e scontato molte volte è la principale causa di malori.

Sicurezza e tranquillità, un’estate da sogno

Nei soggiorni di sollievo estivi per anziani, c’è la possibilità di usufruire di molti servizi inclusi nel pacchetto, vediamone alcuni:

  • Infermieri professionali;
  • Operatori socio sanitari;
  • Sedute di fisioterapia;
  • Attività creative H24;
  • Assistenza medica.

Questi sopra elencati erano servizi riguardati alla salute e la cura di chi alloggia, ora invece guarderemo i servizi Alberghieri inclusi e quelli che si possono usufruire a pagamento:

  • Possibilità di avere un menù personalizzato;
  • Giornali e quotidiani a pagamento;
  • Cure estetiche a pagamento;
  • Servizio di lavanderia;
  • Vitto e alloggio;
  • Servizi religiosi.

La casa di riposo garantisce a chi alloggia un servizio di massima sicurezza e tranquillità.

Articoli correlati