News curiose e interessanti per lettori "cazzeggianti"

Brescia in un giorno, che cosa vedere e che cosa fare 

cosa-vedere-a-brescia-4Cosa vedere a Brescia in un solo giorno? Questa città non è molto grande ed il centro storico è quasi completamente pedonale, il che significa che Brescia può essere girata facilmente a piedi o in bicicletta in poco tempo. Fra shopping, musei, il bellissimo Castello, le rovine romane e numerosi palazzi e chiese, a Brescia ce n’è davvero per tutti i gusti: inoltre se cambiate idea e volete restare un po’ di più ci sono anche tantissime strutture poco fuori città dove poter pernottare e cenare con piatti tipici bresciani, come la minestra sporca, il classico spiedo ed i golosi casoncelli alla bresciana. Pronti a scoprire cosa fare e vedere a Brescia in un giorno? 

 Chiese e musei: un mix di cultura e sacro 

 Se volete visitare Brescia, vi consigliamo di partire dal sacro, e soprattutto da Piazza Paolo VI, che ospita il Duomo Vecchio ed il Duomo Nuovo. Il Duomo Vecchio, noto anche come Concattedrale invernale di Santa Maria Assunta, è un duomo rotondo costruito sui resti di una basilica precedente e al cento per cento in stile romanico. All’interno vi sono diverse opere d’arte, fra cui l’organo di Antegnati e alcune tele del Moretto e del Romanino. A fianco del Duomo Vecchio si trova quello nuovo, con una facciata in marmo di Botticino davvero splendida. Il Duomo Nuovo è stato edificato fra il 1600 ed il 1800 ed è ricchissima di opere d’arte, molte di più che non nel Duomo Vecchio. Le due chiese si trovano in una lunga piazza ombreggiata dove è possibile sorseggiare il famoso Pirlo bresciano, un aperitivo storico che oggi va di moda in tutto il mondo. 

Oltre al Duomo, bisogna assolutamente visitare i Musei di Brescia: possiamo consigliarvi lo splendido Museo di Santa Giulia nell’omonimo antico monastero, che ospita reperti che spiegano la storia di Brescia. Il Museo della Fotografia è una chicca che nessun appassionato dovrebbe mai perdersi, per nessun motivo al mondo. Inoltre nel Castello di Brescia, che si trova sulla cima del colle Cidneo ed è uno dei manieri più importanti del Nord Italia, è possibile ammirare il Museo delle Armi ed il Museo del Risorgimento. 

 Brescia romana: cosa vedere 

 L’antica Brixia è una città fieramente romana, dove la cultura romana si fonde con quella celtica. In piazza del Foro è possibile ammirare numerosi reperti archeologici di origine romana, ed il Capitolium che è il Tempio Capitolino fatto costruire nel primo secolo dopo Cristo dall’imperatore Vespasiano. Il Teatro Romano è un altro reperto storico di indubbia importanza, che fa parte dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO. Con un unico biglietto cumulativo si può accedere a tutte le rovine romane di Brescia ed alla mostra nel Museo Santa Giulia. 

 Le piazze e il divertimento 

 Brescia ha diverse piazze, la più famosa è sicuramente Piazza della Loggia, che si trova al termine di via San Faustino. Piazza della Loggia è edificata in stile veneziano, venne progettata dopo il Rinascimento e diventò il centro della vita d’affari e del mercato della città. In piazza è possibile ammirare lo splendido orologio astronomico ed anche la lapide che commemora il terribile attentato terroristico avvenuto nel 1974, che causò la morte di 8 persone. 

Per un aperitivo chic ed alla moda, potete optare anche per uno dei bar di Piazza Vittoria, edificata in stile razionale fascista, o dell’elegante Piazzale Arnaldo. 

Oltre al mitico Pirlo, d’obbligo per chi visita Brescia, potete anche assaggiare qualche specialità locale nelle numerose trattorie e ristoranti che si trovano nelle belle vie tipiche del centro storico, vicino alle piazze principali della città di Brescia.

Articoli correlati