News curiose e interessanti per lettori "cazzeggianti"

Vacanza al mare in Grecia: 5 spiagge da vedere una volta nella vita

vacanze al mareCi sono località che meritano di essere visitate, almeno una volta nella vita, perché sono dense di fascino, uniche nel loro genere, o perché rappresentano l’iconografia di un certo paese. La Grecia è un paese ricco di spiagge meravigliose, di isole poco abitate e di scorci che rivelano un intenso sapore mediterraneo. Tante sono le località balneari, alcune molto affollate, altre impervie, meravigliosamente serene e caratterizzate da un turismo attento e dedito al riposo. Vediamo quali sono, secondo la stampa nazionale, le 5 spiagge della Grecia da vedere almeno una volta nella vita:

1. La laguna di Balos sull’Isola di Creta: questa spiaggia incantevole si trova nell’area occidentale dell’isola di Creta ed è dislocata fra il Capo Gramvousa e la piccola Capo Tigana. Si tratta di una spiaggia caraibica, dove il mare azzurro e cristallino incontra una spiaggia di sabbia bianca impalpabile. I fondali di questa spiaggia sono molto bassi e il mare è calmo per quasi tutta la stagione estiva, quindi la laguna di Balos si propone come la meta ideale per chi ama il relax completo e per chi desidera ‘galleggiare in un’acqua da sogno;

2. La spiaggia di Lassi a Cefalonia: Lassi è un piccolo centro turistico che si trova alle spalle di Argostoli. L’area marina è caratterizzata da tante baie e tante spiaggette, alcune di dimensioni molto contenute. Si tratta di spiagge paradisiache, caratterizzate da un’acqua cristallina e da fondali limpidissimi;

3. La Paradise Beach di Kos: a 7 chilometri dal villaggio di Kefalos si trova la mitica Paradise Beach di Kos, una spiaggia dorata molto lunga e adorata dalle famiglie. Gettonata in ogni periodo dell’anno, questa spiaggia è particolarmente affollata nei mesi clou dell’estate, quindi non si propone adatta alle persone che amano la quiete e ricercano una vacanza al mare all’insegna della tranquillità;

4. La spiaggia di Porto Katsiki sull’isola di Lefkada: Porto Katsiki è una fra le spiagge più scenografiche di tuta la Grecia. La ragione è presto spiegata, perché questa spiaggia si trova ridosso di un’alta montagna che si apre in modo molto particolare a strapiombo sul mare. La spiaggia è accessibile solo attraverso un gioco di scalini e l’antica leggenda vuole che questa rupe sia la stessa dalla quale si gettò in mare la poetessa Saffo. Un’attenzione particolare va riservata, anche in questo caso, alle persone, perché l’isola di Lefkada sta diventando sempre più trendy e si propone affollatissima nella stagione estiva. L’ideale è visitarla nei mesi di giugno o di settembre, quando il clima è dolce e il turismo non è massivo;

5. La spiaggia di Elafonissi: minuta isoletta a sud-ovest di Creta, Elafonissi è da molti considerata la spiaggia più bella dell’isola. Sabbia bianca dalle sfumature rosa e un’acqua limpida cristallina sono le caratteristiche principali di questo angolo di paradiso che, a detta di molti, non ha nulla di che invidiare ai Caraibi. Il surplus? Per raggiungere Elafonissi bisogna attraversare un paesaggio molto speciale dove si trovano le montagne bianche, che valgono da sole il viaggio e lo spostamento verso la località balneare.risma. tutta l’isola;

Articoli correlati