News curiose e interessanti per lettori "cazzeggianti"

L’eleganza di una barba ben curata

REGOLABARBAOggi avere una barba ben curata è un punto a favore secondo molti. Lo è sia da un punto di vista estetico, dal momento che recenti studi statistici affermano che le donne apprezzano molto di più gli uomini con la barba rispetto a prima; sia da un punto di vista invece di lavoro, in quanto si ritiene che la barba dia un aspetto di maturità e serietà, a condizione però che sia curata. Ed infatti, se voi doveste decidere di farvi crescere la barba e di tenerla scomposta, disordinata, non curata, allora vi consigliamo assolutamente di desistere: una barba non curata è infatti uno dei peggiori biglietti da visita da presentare sia che sia con una persona in ambiente non lavorativo, sia ancora sul posto di lavoro. Non potete dunque far altro, se voi volete farvi crescere una bella barba, che preoccuparvi di come tenere e curare la vostra barba, sia come stile, sia come salute.

Esistono molti stili diversi di barba, e voi potrete dunque decidere di atteggiare la vostra barba come meglio gradite. Noi vi presentiamo e faremo conoscere un po’ di stili diversi, e starà poi a voi trovare quello che è il modello o lo stile che più vi si addice, e che meglio può stare con il vostro tipo di viso. Ecco allora che uno dei primi elementi che dovrete valutare per decidere quale stile di barba adottare è proprio questo: la forma del vostro viso. Ed infatti, dovete considerare che una barba o l’altra non è di per sé migliore rispetto alle altre. Piuttosto, ogni singolo stile di barba è in grado di valorizzare determinati tipi di visi più che altri, e quindi anche voi dovrete di conseguenza orientarvi verso l’uno stile o l’altro. Per un viso allungato vi consigliamo in particolare di tenere una barba rada o comunque corta, senza lasciare che un pizzetto vi cresca fin troppo facendovi apparire come dotati di una cosiddetta barba da capra. In questo senso vi conviene tenere la barba sottile sottile.

Una barba per ogni viso

Chi ha invece un mento abbastanza pronunciato o prorompente, può decidere magari di valorizzarlo facendosi crescere un buon pizzetto misurato, magari accompagnato anche da una barba che segue di conseguenza e in ottica decrescente la lunghezza del pizzetto stesso. In alternativa, in base ai vostri gusti e alle vostre preferenze, potreste poi anche decidere di accompagnare al pizzetto dei baffi più o meno lunghi, in base alle vostre preferenze. Non optate però per i baffi lunghi se doveste avere un naso piuttosto sporgente o comunque pronunciato rispetto alle altre linee del viso. Per i visi un po’ tondi e “rotondetti”, potreste decidere di coltivare con maggiore cura la lunghezza della barba con attenzione proprio intorno alla bocca e specialmente anche sul mento, cercando magari di snellire e allungare un po’ il viso grazie a una barba semi-incolta. Solo in questo modo potrete ottenere un ottimo risultato, e sembrare più magri e più asciutti anche solo giocando con la barba.

Per i volti un po’ appuntiti potreste provare a spingere sull’allargamento invece delle linee del viso, già di per sé puntando appunto per la barba sulle linee orizzontali. In questo senso la vostra prima scelta potrebbe essere quella di concentrarvi sui baffi, i quali vi potranno aiutare molto per raggiungere questo tipo di risultato. È’ chiaro comunque che tutto dipende dalle vostre esigenze e dai vostri bisogni, dato che se doveste preferire evitare i baffi per le vostre esigenze e i vostri gusti dovrete trovare delle alternative, come per esempio quello di evitare basette troppo spesse, che rischiano di schiacciare il viso, invece che di allargarlo un po’. In parte può anche dipendere il colore della barba, dato che una barba chiara avrà un effetto sicuramente meno marcato che non quello che invece deriva da una barba scura, mora o castana che sia.

Come si cura la propria barba?

Ci sono molti trucchi che vi possono permettere di avere, crescere, curare e mantenere una barba che sia chiaramente bella e sana. Una prima soluzione è l’utilizzo di apposite lozioni pensate per la solidità e la lucentezza della barba, e che vi potranno tornare davvero molto utili per mostrare a tutti un viso sano anche grazie alla vostra barba. Insieme alle lozioni dovrete sicuramente considerare una pulizia del viso costante e attenta, che vi permetterà di per certo di mantenere pulita a sua volta anche la barba. Chi ha una barba particolarmente lunga dovrà anche valutare di acquistare un pettinino, che gli permetterà di evitare o quanto meno ridurre la comparsa di nodi nella barba, che possono essere non solo fastidiosi e anti-estetici, ma in certi casi anche dolorosi se dovesse impigliarsi. In questo senso, anche una forbicina può aiutarvi a rifinire alcuni punti ostici della barba, in modo tale da riuscire poi sin da subito a mantenere la lunghezza giusta in ogni singolo punto che a voi poi interessi.

Secondo noi, comunque e ad ogni buon conto, il primo e più importante strumento che vi possa poi permettere di curare e mantenere alla giusta lunghezza la vostra barba è il regolabarba. Infatti, i regolabarba sono appositi strumenti graduati che vi consentiranno di determinare la lunghezza della vostra barba per ogni zona del viso, in modo tale da poter poi personalizzare a vostro piacimento ogni singolo passaggio di taglio della barba sul vostro viso. Da questo punto di vista, il nostro consiglio è di fare un buon investimento su uno dei migliori regolabarba in circolazione ad oggi sul mercato, (posso consigliarvi un sito dove c’è un ottima classificazione per i migliori regolabarba: “podior magari optando per un modello dotato di più funzioni e così tale da offrirvi uno strumento all in one capace di risolvere tutti i vostri problemi in una volta sola. E’ importante che sia facile da gestire e da pulire, e che vi consenta di graduare con grande attenzione e molte lunghezze intermedie le opzioni e le possibilità di taglio. Dovreste poi anche optare per un modello dotato di una testina ergonomica, che riesca a seguire bene le linee del vostro viso, così da non lasciare la barba più lunga in alcune zone.